ABBIAMO VINTO. Si, abbiamo vinto e lo abbiamo fatto a modo nostro, col nostro stile. Perché la sconfitta è arrivata solo nei numeri, ma in realtà abbiamo centrato il nostro obiettivo oltre le più rosee aspettative. Tutto questo è stato possibile solo grazie a quanti ci hanno creduto e continuano e credere nel cambiamento. La consideriamo una vittoria perché le aspettative e le speranze di rinnovamento della classe politica cittadina di tanti, oltre 800 tra voi, sono state affidate a noi e al nostro progetto.

Un risultato straordinario ottenuto in pochi mesi, nei quali abbiamo deciso di incarnare un rinnovamento civico, culturale e politico scontrandoci con un sistema politico locale chiuso e vecchio. Per questo vi ringraziamo esortandovi a non mollare, dobbiamo continuare a crederci. Nessuno se lo aspettava, infatti, e questa fiducia è stata una vittoria che rappresenta, però, solo l’inizio, dobbiamo moltiplicarci e propagare tale rivoluzione culturale a macchia d’olio. A cominciare da subito, nel nostro partito, dove i giovani e i giovanissimi devono prendere in mano le redini del progetto politico per Formia. Noi proseguiremo nel tentativo di restituire ai cittadini il proprio diritto di scelta, che non si esaurisce nella cabina elettorale, ma prosegue nei quartieri, nei comitati, nei circoli, nelle assemblee, nelle associazioni e ovunque si voglia proporre un’idea di sviluppo per questa città. Bisogna, poi, proseguire nel Consiglio comunale, dove per entrare proseguiremo la mia campagna elettorale, esercitando un ruolo di sentinella a difesa della legalità e del bene comune. Clientele, favoritismi, lobby e giochi di potere appartengono al passato e non dovranno mai più essere ordinaria amministrazione. Insomma, abbiamo aperta una breccia, qualcosa di mai visto prima: il futuro è il nostro, perché il tentativo di mandare a casa tutti quelli che da anni occupano il Consiglio comunale senza alcun risultato per il bene collettivo della città, è solo appena iniziato.

Categorie: Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *